MACELLERIE D’ECCELLENZA MADE IN ITALY – MACELLERIA DA MAURO

MACELLERIE D’ECCELLENZA MADE IN ITALY – MACELLERIA DA MAURO

BUONGIORNO #CICCIALOVERS

Oggi voglio farvi conoscere uno stile differente di fare macelleria. Se diamo uno sguardo alle offerte del nostro panorama carnivoro, ci rendiamo conto che l’offerta va dal grande tradizionale fino all’offerta più moderna che il mercato richiede. La cosa in comune spesso però è sempre la stessa, andare dietro ad una richiesta precisa dettata dal mercato. Lui invece è differente. In macelleria dobbiamo poter fare ed essere quello che vogliamo vivere in quel momento. Cosa vorrei mangiare oggi? Niente schemi del mercato, niente proposte obbligate perché ‘tutti lo fanno’. Lui vuole essere se stesso, e come lui, anche i suoi clienti devono potersi sentire liberi di chiedere… proprio come a casa. Oggi andiamo su in Piemonte e, quello che vi sto per presentare è uno strano macellaio. Si, forse ha prima vista potrebbe passare come il solito anticonformista che vuole andare contro tendenza. Basta parlarci un attimo e scoprire che nei suoi occhi e nelle sue parole esiste solo la semplicità di essere se stessi. Benvenuti nella macelleria, o quasi, da Mauro.

Chi sei? Dove hai la macelleria?

“Mi presento. Sono Mauro e ho una macelleria a Cuneo. Premetto che la mia non è una classica macelleria/gastronomia.  Infatti in un solo ‘ambiente’ ho voluto coniugare il mio mestiere con un’altra mia grande passione ovvero il Barbecue Americano per offrire il meglio di me e potere esprimere al massimo le mie potenzialità. La mia ‘bottega’quindi non è semplice ‘macelleria’ e neppure un ristorante: sarebbe più appropriato definirla una ‘barbecue house’ dove il servizio è easy ma con un’offerta di primissima qualità. Ho immaginato un locale dove le persone si sentissero a proprio agio come a casa e si facessero coccolare più dai sapori che dal servizio: ricreare un’atmosfera  ‘cosy’  per sentirsi davvero a casa.

Da quanti anni fai questo lavoro? perché hai deciso che questo sarebbe stato la tua vita?

Ho iniziato a fare il macellaio a 14 anni – ora ne ho qualcuno in più!- cosi quasi per scherzo perché non sapevo che fare e mi hanno proposto di provare. Sinceramente non c’è un periodo preciso in cui ho deciso che questa sarebbe stata la mia strada … direi che sia stato più un susseguirsi di eventi – il fato! – con scoperte ed insegnamenti (tutt’ora preziosi) che mi hanno portato ad essere quello che sono ora.

Filosofia del vostro lavoro? (qualità, carni locali… ecc) – A mio parere non esistono carni migliori di altre (sempre e comunque restando in abiti qualitativi alti) ma esiste ciò che ti piace di più o ciò che vorresti mangiare in quel momento.  Tratto diverse razze bovine e non solo, mi diverte molto provare frollature particolari e non solo con il bovino, amo molto spiegare le carni, spiegare perché il grasso serve, perché in cucina serve un termometro, perché alcune carni vanno cotte di più e via dicendo, in poche parole amo e voglio che le persone sappiano, siano informate nel modo corretto e che si smetta con queste false leggende che circolano sulla carne.

Quanto è importante rimanere al passo con il tempo, alle mode, alle richieste spesso bizzarre dei clienti?

Non credo alle mode, ma cerco di seguire le mie passioni. Mi piace leggere molto, fare ricerche e spesso comparo con ciò che ho imparato da giovane e ciò che mi é stato insegnato dalla tradizione, amo sperimentare ( ogni 20 cagate qualcosa di decente viene fuori)  ed amo molto la tradizione ma per quanto possa sembrare bizzarro nel MENÙ della barbecue house non ho inserito nulla della tradizione, ci sono accenni in alcuni piatti, ma di vero e proprio no, appunto perché li io mi diverto, non ho limiti e tanto meno linee da seguire. Creo, preparo e propongo tutto ciò che mi va.

Tu e il tuo cliente … quale è il rapporto che ti piace instaurare? (vendita del prodotto o passione nel trasmettere)? 

 Come ormai avrai intuito il mio punto di forza è essere diverso, fare e proporre un alternativa alla classica macelleria ( non che voglio essere il più bello o screditare altri grandi colleghi del Cuneese)  ma qui esiste una vera e propria tradizione ben radicata e a me piace esser me stesso, un po’ ribelle ed innovativo.  Appunto per questo ho una buona clientela giovane e giovanile, persone che hanno viaggiato oppure semplicemente gli piace sapere provare sperimentare, mi piace che le persone siano divertite e che il rapporto sia amichevole, insomma, che le persone si sentano a proprio agio come a casa.

Ci sarà un punto fisso nel tuo credo da macellaio? – 

A dire il vero una cosa c’è. Sono fissato per la vera razza piemontese ovvero come chiamiamo in gergo la “nustral”, la piemontese antica da lavoro prima che avvenisse la mutazione genetica che l’ha portata ad esser da fassone. Su questo mi sto impegnando molto affinché non finisca nel dimenticatoio. E’ giusto che le persone scoprino che la piemontese non é sempre stata ciò che conosciamo oggi. Tutto questo perché al giorno d’oggi è giusto andare a riscoprirle gusti e storie che hanno fatto la nostra storia.

Dove trovarti

Mi potete trovare in Corso Nizza, 56 a Cuneo, e su tutti i miei contatti social. Visitate anche il mio sito dove vi terrò aggiornati su tutto quello che mi passa per la mente.

FB  :macelleria da Mauro The Barbecue house
INSTAGRAM: MACELLERIA _DA_ MAURO
MAIL : infomacmaurobbq@gmail.com
Tel: 0171070091
Whatsapp 3755264316
www.macelleriadamaurobbq.it

Insomma cari amici, la macelleria da Mauro di Cuneo la possiamo definire come un punto di riferimento per gli amanti del BBQ, visto la sua passione e dedizione per questo appassionante mondo. Non manca mai un suo consiglio o una sua perla raccontata per farvi conoscere qualche cosa di nuovo. Se siete poi in cerca di stranezze o tagli particolari, da lui le troverete sicuramente. Non mancano bistecche frollate o carni tenerissime, ma, quello che ne fa da padrone sono le sue stravaganze. Se siete pronti ad andare ad assaggiare qualche sua strana invenzione di gusto, allora è il posto giusto che fa per voi.

Parola del Butcher!

 

 

Commenta il post

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il tuo nome

Messaggio